condivisione

Le immagini qui contenute sono frutto del mio lavoro. Se volete condividerle o per uso privato, usatele liberamente; per la pubblicazione, invece, scrivetemi. Grazie della correttezza!

Sharing one's own creations on the web assumes fair play on the other side. If you wish to use the images for private use, feel free to do so; for publication, please contact the author! Thank you!

giovedì 15 marzo 2012

Due nuovi acquerelli di piccole cose- Two new watercolours of small things

Trovate per terra, passeggiando, queste squame di pigna del genere Picea mi hanno colpito per la loro bellezza e ne ho raccolte un po'.
La composizione è stata arricchita da una "cugina", una pigna di cupressacea raccolta un po' più in la'.
Aggiungerò una squama vera, incollandola in basso a destra.
Mi piace pensare a un gioco tra parenti.
Non sono in grado di identificare correttamente il nome scientifico...

Found on the walkway, these scales of a Picea conus were stikingly armonious, so I picked up a few of them. I then added a "cousin", the fruit of a Cupressacea I found further on. 
I will add a real scale, gluing it down at the right.
It makes me think of a game between relatives.
I'm not able to identify the scientific names though...

Scaglie di pigna- Scales of pine cone. cm. 23x31, carta Windsor Lana

Poi domenica siamo andati a conoscere Luciana Mangione, un'artista conosciuta  e ammirata tramite il suo blog, che ha studiato con Pedro Cano, ma sta andando oltre, verso una poetica rarefazione della materia.
Inutile dirlo, lo stimolo mi ha subito preso, e nell'acquerello successivo - un gruppo di erbe spontanee fotografate su un marciapiede- ho cercato di essere meno puntigliosamente descrittiva.
Continuano le mie capriole stilistiche! Dove andrò a finire?


On sunday we went to meet Luciana Mangione, an artist I knew and admired through her blog; she's studied with Pedro Cano , but she's proceeding towards a poetic rarefaction of reality.
Needless to say, I caught the stimulus and set about, in the next watercolour, to be less descriptive.
On with my stylistic somersaults! Where will they end up?

Erbacce- Wild herbs. 21 x 29, carta Fabriano CMF

7 commenti:

  1. Both are beautiful, Concetta!

    RispondiElimina
  2. molto belli tutti e due e mi piacciono anche i fondi .-)

    RispondiElimina
  3. Beh,non so dove andrai a finire, ma dove sei ora mi piace molto!

    RispondiElimina
  4. Stupenda l'idea che hai avuto!!! complimenti

    RispondiElimina
  5. Splendido il primo... Complimenti! ale

    RispondiElimina
  6. adoro le squame!! Dove andrai noi ti seguiremo!!

    RispondiElimina

Ciao, ti va di lasciare un commento? : )
Hi, would you care to leave a comment? : )