condivisione

Le immagini qui contenute sono frutto del mio lavoro. Se volete condividerle o per uso privato, usatele liberamente; per la pubblicazione, invece, scrivetemi. Grazie della correttezza!

Sharing one's own creations on the web assumes fair play on the other side. If you wish to use the images for private use, feel free to do so; for publication, please contact the author! Thank you!

lunedì 6 maggio 2019

Anteprima della mostra "Diario di viaggio Costa Rica"

Si può fare un diario collettivo? E se si, è possibile farlo usando tecniche, formati, mani e personalità diverse?
L'esperimento, noi lo abbiamo fatto. Più che un diario, sarà un affresco, una suggestione; come tutti i progetti Ars et natura. Ogni volta diversi, e ogni volta un po' più maturi.
Ferrara ci aspetta, e faremo fatica a farci notare, in un tale assembramento di talenti, storie, emozioni e luoghi. Ma ci saremo, e vi aspettiamo al Festival Autori Diari di Viaggio. Intanto, un'anteprima dei miei pannelli del "taccuone": un lento ri-viaggio nei ricordi salienti, quelli che lasciano il profumo a distanza di mesi.
A presto.


venerdì 15 febbraio 2019

Diario di viaggio Costa Rica a Ferrara

https://www.autoridiaridiviaggio.it/pubblicazione-nomi-degli-artisti-in-esposizione-al-diari-di-viaggio-festival-2019/

Insieme al mitico gruppo Ars et Natura del viaggio in Costa Rica, a novembre 2018, sono stata invitata a partecipare al Festival dei Diari di viaggio a Ferrara, organizzato da ADV.
Ecco quindi delle anteprime del grande "taccuone" , su cui la mia fantasia si è sbizzarrita in totale libertà!

Ci vediamo dal 10 al 12 maggio a Ferrara!

I panni stesi dopo il diluvio preso alla Reserva Karen Mogesen, diventano racconti e osservazioni....

Un condensato delle tante osservazioni fatte in una mattina nelle Reserva Absoluta de Cabo Blanco

Le scimmie urlatrici, Aluatta palliata

venerdì 1 febbraio 2019

Il Calendario di Romanatura


E' una grande soddisfazione per me e per le 5 allieve che hanno donato i diritti di riproduzione, tenere in mano il calendario da tavolo che l'Ente Romanatura ci ha proposto di realizzare per il 2019.
L'Ente ospita da anni il Corso di disegno naturalistico "La Natura a Roma attraverso il disegno", e grazie a questo patrocinio ho potuto trasmettere conoscenza e passione a tante persone che hanno frequentato l'aula della Casa del Parco a Via del Casaletto, nella Riserva Naturale Valle dei Casali.
I risultati sono evidenti: non si distingue la mano della docente da quella delle allieve, che talvolta sono più precise e creative di me ( e lo dico con vero piacere).



Romanatura gestisce 15 Riserve naturali a Roma e dintorni, fino a Ostia. Il mare, quindi, è rappresentato , oltre ad ambienti boschivi, prativi, rurali, semi-urbanizzati. 
La biodiversità è sorprendente, ed ogni settimana analizziamo una specie diversa, attingendo dalla flora e dalla fauna.
Scoprire i segreti e le proprietà di ogni specie è propedeutico alla fase del disegno, e permette a tutti noi di coltivare lo stupore e il rispetto per questi miracoli dell'evoluzione.

giovedì 31 gennaio 2019

Educare al riciclo con una storia



Avendo ricevuto nel 2018 una commissione dall'ESA, per un piccolo libro per gli alunni delle primarie, poi divenuto un pieghevole, sull'educazione al riciclo,  mi sono trovata nella difficile soluzione di un problema: i "cassonetti" destinati alle scuole per il riciclo dei materiali erano (in plastica) uno a forma di orso, l'altro di rana, ed in entrambi l'apertura era la bocca!

Come far passare il messaggio, senza confondere i piccoli ? L'orso non mangia la carta, né la rana si nutre di plastica. Al contrario.
Dovevo trovare una soluzione in tempi brevi, e superare la mia perplessità trasformandola in stimolo creativo.

Dato il minimo spazio a disposizione (un A5 a "storia") ho realizzato due "fumetti" in cui i bambini aiutano Orso e Rana a pulire il loro habitat.



Per fortuna, l'idea è piaciuta subito ai committenti, ed è stata naturalmente stampata su carta riciclata.
Ringrazio sempre la mia creatività, che non si arrende davanti alle difficoltà!
Naturalmente si dovrebbe innanzi tutto educare a non utilizzare, se evitabile (borraccia/rubinetto vs. bottiglietta), e non sprecare le risorse. E poi c'è il discorso delle microplastiche. 
Saranno i bimbi di oggi a pagare questa generale miopia.
Spero sempre nella ricerca, e in un cambio di rotta veloce e globale.
Auguri, pianeta azzurro...

venerdì 18 gennaio 2019

Io e Greenpeace, felice collaborazione

Gli amici di Greenpeace da oggi potrebbero ricevere un biglietto di ringraziamento o di auguri, con una mia immagine.
Sono molto felice di questa collaborazione, richiestami da un'organizzazione di cui condivido moltissime campagne e la cui creatività mi ha sempre colpita.

Raramente, ma succede, raggiungo l'obbiettivo che mi ero data uscendo dall'Accademia di Belle Arti nel lontano 1986: fare arte, per la natura.

Le immagini provengono dal mio archivio: un prato fiorito, un colibrì nella foresta tropicale, un occhiocotto in un gioco grafico.

Grazie ad Alice Mastrogiacomo per avermi scelta!

lunedì 24 dicembre 2018

Il messaggio più prezioso...




Quando si conclude un anno, è tempo di bilanci e prospettive.

E' stato un anno importante:

 da Presidente dell'Aipan mi sono assunta la responsabilità di coordinare e unire gli artisti naturalisti che conosco, allargare l'Associazione alle realtà del nostro piccolo settore, più isolate o legate a gallerie e altro; aggiornare lo Statuto, ottenere finanziamenti e partecipare ad eventi.
Passo passo, con i meravigliosi consiglieri e soci, sono arrivate nuove tessere nel mosaico Aipan; questa è la prima soddisfazione, oltre all'assenza di critiche e malumori, anzi alle manifestazioni di stima per l'Associazione.
Gli  artisti partecipanti all'Evento Aipan al CRD Padule di Fucecchio.

Con Portuenseattiva, il movimento di quartiere, anche lì ho aiutato a creare situazioni ed eventi, azioni sul territorio, dialogo con il Municipio, ma non mi sarei immaginata di finire, con la foto, su Repubblica!


Il viaggio in Costa Rica: preparato per più di un anno e mezzo, alla fine si è concretizzato a novembre. Della bella e faticosa esperienza potrei trarre le parole chiave: Acqua, umidità, giungla, amicizia, scimmie, stupore, esplorazione, verde, rosso.
Per via delle prime due voci, non ho disegnato molto. Qualche schizzo veloce a matita  nel Museo de Jade e rubando minuti preziosi alle esplorazioni dei sei Parchi e riserve visitati: Reserva Karen Mogesen, Cabo Blanco, Palo Verde, Cahuita, Tortuguero, Volcan Tenorio.
Al riparo dal solito acquazzone tropicale che cancellava gli sfondi, ho realizzato a china un ramo carico di epifite e altre piante, assaggiandolo centimetro per centimetro con la punta del pennello a china Pentel.


L'ho poi trasformato nell'immagine augurale di questo Natale, ma era già addobbato da madre Natura!


Sul lavoro, invece, non posso dire di aver combinato molto. Ho dipinto due opere nuove per la mostra Aipan di Fucecchio, impegnative.
Ma vorrei, dovrei dipingere molto di più. Le commissioni languono, e la mia vista non è più affilata come un tempo.
Però...
anche qui, le soddisfazioni mi sono arrivate dagli allievi, quest'anno numerosi, che vengono il mercoledì a scoprire e conoscere la natura di Roma attraverso il disegno.
Sono dichiarazioni che mi hanno commossa.
Pubblico qui delle immagini, e i commenti che ho salvato dalla chat del gruppo.
Mi incoraggiano nel mio progetto di espandere l'insegnamento del disegno naturalistico ad altre sedi.
Acquerello di Rosa
 Flaminia: Ho scoperto che c’è un’intera via vicino casa adornata di taaanti aceri campestri, ed è la prima volta che li posso riconoscere!
Acquerello di Francesca 

Stefano: Concetta, una volta ero un bravo ragazzo, la sera uscivo, mi facevo una birra con gli amici, ballavo la mazurka...adesso la notte, di nascosto...disegno!

disegno di Giulia, pastello su carta grigia

Flaminia: Mi ricorderò sempre di questo pettirosso grazie a cui ho scoperto che ci può essere del viola in un tronco e del verde sul suo piumaggio! (Grazie Concetta per questa lezione sui colori e sulla vita!)
Disegno di Stefano
 Francesca: E 'bello condividere questa passione con chi pensa che un fiore 🌷non è solo "un fiore " e un insetto non è solo "un insetto "🐞
Disegno a pastello e tempera di Francesca 

disegno di Flaminia
Con questi pettirossi, invitandovi a dargli le briciole del panettone , vi auguro serene feste e un anno prossimo ricco di esperienze realmente vissute!