condivisione

Le immagini qui contenute sono frutto del mio lavoro. Se volete condividerle o per uso privato, usatele liberamente; per la pubblicazione, invece, scrivetemi. Grazie della correttezza!

Sharing one's own creations on the web assumes fair play on the other side. If you wish to use the images for private use, feel free to do so; for publication, please contact the author! Thank you!

venerdì 22 maggio 2020

FAI VOLARE RONDINE RONDONE E BALESTRUCCIO!


Per far volare le tue sagome, che hai disegnato, colorato e ritagliato, segui queste semplici istruzioni.
OCCORRENTE:
le sagome ritagliate di rondine, rondone e balestruccio (per come farle, vedi i post precedenti)
1 stampella in acciaio come quella delle tintorie
Filo di nylon o cotone, 3 pezzi di lunghezze diverse
nastro adesivo forte
righello e matita bianca
Pastello a cera chiaro
1 accendigas, o altro oggetto che sta in piedi e che abbia l'estremità superiore piatta e molto piccola

PRIMO STEP:
Prendi la stampella e tirala al centro, per formare un rombo, poi appoggiala a un tavolo e piegala ad angolo retto. 

SECONDO STEP:
Per trovare il punto esatto di equilibrio delle tre sagome, traccia una linea con la matita bianca esattamente nella metà della lunghezza (dal becco alla forbice della coda).
Poi posiziona l'accendigas sul tavolo.
Prendi ogni sagoma e appoggiala sull'accendigas finché non è in perfetto equilibrio. A questo punto,  tenendo il dito sul punto per non sbagliare, col pastello fai un segno visibile. 


Adesso prendi i tre fili: il più corto , circa 25 cm, sarà per il rondone, che vola più alto; quello medio, sui 35 cm. per il balestruccio; il più lungo (40-45 cm.) per la rondine, che plana cercando insetti sui prati.

Fai un nodo stretto nei punti indicati; puoi anche fermarlo ulteriormente con del nastro adesivo.
La rondine andrà sull'angolo del rombo, perché la struttura si inclinerà da quella parte, quindi certamente sarà più in basso degli altri due uccelli.
Adesso prendi le sagome e attacca il filo sul dorso, (ricorda le lunghezze: il più corto per il rondone, il medio per il balestruccio e il lungo per la rondine) esattamente dove avevi fatto il segno a pastello, con un pezzo di nastro adesivo, pigiando forte.
Per aumentare l'equilibrio, piega le ali un po' in giù, entrambe alla stessa inclinazione. Così si potrà vedere anche il colore del lato superiore.
Ed ecco il tuo "mobile" pronto da appendere al lampadario, in balcone (ma all'ombra) o dove vuoi!

1 commento:

Ciao, ti va di lasciare un commento? : )
Hi, would you care to leave a comment? : )