condivisione

Le immagini qui contenute sono frutto del mio lavoro. Se volete condividerle o per uso privato, usatele liberamente; per la pubblicazione, invece, scrivetemi. Grazie della correttezza!

Sharing one's own creations on the web assumes fair play on the other side. If you wish to use the images for private use, feel free to do so; for publication, please contact the author! Thank you!

DIPINTI "SPARTITI"- "PARTITIONED" PAINTINGS

A un certo punto mi sono trovata a interpretare in modo diverso il soggetto naturale.
Ho sentito il bisogno di sottrarre l'immagine dell'animale o della pianta al suo specchio dipinto, che offre un'immagine dall'identità analoga. Noi artisti siamo liberi , possiamo manipolare le immagini al di là di quello che vediamo: possiamo introdurci il nostro pensiero.
Certamente qualche stimolo viene da lontane osservazioni, come un paio di lavori molto interessanti di Cristina Girard alla mostra "Forme animali"a L'Aquila, nel 2004, ma anche dalla necessità di spezzare colori troppo accesi come nel caso della "Salicornia in autunno", o cercare un ritmo interno all'opera per un animale guizzante come la lontra.
Per quanto strepitosamente fresco e naturale possa essere il dipinto, sempre chiuso tra quei quattro lati e angoli della cornice rimane. Allora perchè non dialogare con quelle linee, creando al loro interno una pluralità di tempi e spazi, di toni e pause, come le varie parti di uno spartito musicale compongono un concerto, o come i versi della poesia dilatano i tempi e il  sapore delle parole?
I miei "spartiti" nascono così, perchè le cose sono più belle se guardate da più lati, in dettagli diversi, e a volte i particolari sono tanto straordinari e significativi quanto l'insieme.
E poi, devo dirlo, mi divertono molto di più.

At one point I have started to interpret the natural subject in a different way.
I fel the urge to let the animal or plant free from its painted mirror, that gives back an image that has the same identity. As artists, we are  free , and we can manipolate pictures beyond what is visible: we can introduce our thought in them.
I certainly received the germ of this from observing some very interesting works by Cristina Girard at the exhibition "Forme animali" in L'Aquila, in 2004, but I was also pushed ahead by the need of breaking up some too vivid colours, as in the case of "Glasswort in autumn", or of finding out a way to depict the rythm of such a sinuous animal as the otter.
As much as a painting can be fantastically fresh and natural, it will always be confined inside the four corners and sides of a frame. Why not try to play with those lines then, creating within them a quantity of spaces and periods, of tones and pauses, just like the different lines of a score compose a concert, or like the verses of a poem dilate the periods and the taste of words?
My "scores" are born because things are more beautiful if observed by many sides, in different details, and sometimes details are as significative and extraordinary as the whole.
And, I must say, they are great fun to do...

Calosoma sycophanta- Acquerello e matita. Watercolour and pencil.

Un coleottero iridescente e raro, di cui si trovano numerose spoglie in autunno nella Selva del Circeo.Un modo diverso per metterne in risalto colori, linee, forme.
An iridescent and rare beetle, that can still be found in good numbers in the Circeo Forest.
A different perspective to enhance its colours, shapes, lines.


Salicornia in autunno-tecnica mista. Glasswort in fall- mixed media-SOLD


  Una visione di colori così violenti che dubitavo dei miei occhi, in Ottobre, dietro Caprolace, al Circeo; ache l'acqua era di un blu diverso, nelle pozze più caldo, e sul lago blu oltremare. Il vento pettinava tutto aggiungendo movimento a questa "bandiera". Il bozzetto ha giaciuto a lungo nel cassetto, ma volevo celebrare questo tripudio cromatico senza che risultasse volgare. Così l'ho diviso in strofe, che ho anche completato con i testi. L'airone è realizzato leggermente a rilievo con gesso acrilico.

My eyes were hit by the vision of such bright colours in October, behind the Caprolace lake at Circeo; even the water had two separate shades, much warmer in the pools in front than on the ultramarine blue lake .The wind combed everything, adding motion to this "flag". The sketch stayed a long time in my desk before I resolved to find a way to celebrate this coloured feast without being vulgar. So I divided it in verses, completed by a text. The heron is realized in slight high-relief with acrylic gesso.

Pantani in giallo-acquerello. The Pantani in yellow- watercolour-SOLD


Questo lavoro nasce come disegno dal vero, quando i Pantani dell'Inferno, al Circeo, si ricoprono di mucillagine dorata. Un disegno corretto, ma dal ritmo poco convincente. L'ho tagliato in tre e rimescolato fino a trovare la sua nuova unità.

This was a drawing from life made when the Swamps of Hell, at Circeo, wear a coat of yellow scum.
It was correctly completed, but lacked in rythm. So I cut it in three and shuffled its parts, until it found its new unity.

Fistione turco-acquerello. Red-crested pochard- watercolor-SOLD

Un'anatide splendido, il maschio di fistione turco, osservato con il cannocchiale  da molto lontano. Volevo dipingere la sua semplice e perfetta livrea, metterne in risalto le linee e il design, evitando la trappola di un  superficiale: "Ah, un fistione turco...bellino l'acquerello..."
Si tratta solo di spostare l'attenzione dal soggetto al suo potenziale artistico.

A wonderful duck, the male of the red-crested pochard, observed trough a telescope from far away. I wanted to paint its simple but perfect livery, enhancing its lines and design, and avoiding the trap of a superficial "Ah, a red-crested pochard...quite nice watercolour..."
Its all about shifting your attention from the subject to its artistic potential.

Occhiocotto 1- acquerello. Sardinian warbler 1-watercolour-SOLD
Adoro l'occhiocotto. A Roma ce ne sono molti, e ultimamente svernano, come la coppia nel mio giardino. Frenetico come un topolino, razzola a terra come tra i rami mostrando il nero perfetto della sua testolina (la femmina è più grigia) contro il bianco candido del petto. Per questo entrambe queste versione giocano tutto sul movimento e i passaggi dal bianco al nero.

Occhiocotto 2-tecnica mista. Sardinian warbler 2- mixed media-SOLD

I adore the Sardinian warbler. There are plenty in Rome , and lately they are wintering here, like the couple in my garden. Frenzied like a mouse, it never stops moving on the ground or on  branches, the male showing his jet-like cap against the candid breast (the female is greyer).
This is why both versions of this painting vert on movement and the passages from white to black.

Ciclamini- tecnica mista su tavola. Cyclamins- mixed media on board

Questi ciclamini, schizzati in un bosco, hanno voluto essere raccontati nelle loro tre espressioni: gli steli portatori di linfa, le corolle delicate, l'humus da cui provengono. E mi hanno imposto di non colorarli di rosa!

These wild cyclamins, sketched in a wood, wanted to be depicted in their three stages: the stems that bring up the sap, the delicate heads, the humus from where they come. And they were not going to be coloured pink!

Lontra by night- tecnica mista su tavola. Otter in the night- mixed media on board.


La lontra, mammifero magico e irrefrenabile, l'ho osservata naturalmente solo in cattività al Parco d'Abruzzo e in Svizzera. I miei dipinti nascono per esprimere ammirazione e meraviglia, per rendere omaggio a degli aspetti naturali la cui perfezione mi ammalia.
Un animale così sinuoso e mobile, come fermarlo tra quattro lati? Le linee rette fanno contrasto a delle curve volutamente ammorbidite, e i colori un po' forzati aggiungono dinamismo, come l'asimmetria della composizione. Un quadro che amo molto.


I have observed the otter, a magic and unrestrainable mammal, only in captivity, at the Abruzzo Park and in Switzerland.      My paintings take the move from the need to express admiration and wonder, as  homages to some aspects of nature whose perfection bewitches me.
How could I encase between four corners such a sinuous and mobile animal? 
Straight lines create a contrast to the softened curves, and the slightly enhanced colours add  dynamism, as does the asymmetry of the composition. A picture I love very much.


Occhi nella notte-acquarello. Eyes in the night-watercolour

L'incontro con una Saturnia pyri, nella piazzola di un benzinaio di campagna, è stata l'occasione per fotografarla, stordita com'era dall'odore di benzina, o forse già moribonda. Bellissima e misteriosa, il desiderio di dipingerla mi ha seguito a lungo.
Ho elaborato questa soluzione avvalendomi dell'aiuto di Photoshop, su cui ho lavorato per definire la composizione.

The encounter with this Saturnia pyri, in a countryside petrol station, gave me the chance to get some take some detailed pictures, as she was either dazed by the fumes or already at the end of her life. I was haunted by the desire to paint this beautiful and mysterious creature for some time. I worked out this solution with the help of Photoshop, that I used to define the composition.

7 commenti:

  1. Bellisimas tus obras. Especialmente las dos con currucas como protagonistas... sin desmerecer las otras.

    Un saludo, Fran

    RispondiElimina
  2. muy gracias, Fran...un saludo y buen dibujo!

    RispondiElimina
  3. Complimenti per i tuoi lavori, l'occhiocotto è quello che preferisco, sarà perchè è un grande frequentatore anche del mio giardino invernale.

    Ciaoo

    RispondiElimina
  4. GRazie Sara, ho visto le tue opere grafiche, brava veramente.

    RispondiElimina
  5. Questi tuoi "spartiti" in particolare mi piacciono MOLTISSIMO, sono proprio nelle mie corde!
    Bravissima.
    Ciao! M.Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRazie Meg, da te i complimenti valgono doppio!

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Ciao, ti va di lasciare un commento? : )
Hi, would you care to leave a comment? : )